Cerca

roma caput mundi

Lazio, arriva la terza vittoria di fila, è finale! Battuta l'Umbria nel match di Cave

L'impianto prenestino porta bene alla selezione U19 del Comitato Regionale, che nel TDR del 2019 conquistò la finale di Frosinone, poi vinta

19 Maggio 2022

Esulta il Lazio

Lazio, conquistata la finale del Roma Caput Mundi (Foto ©Lori)

ROMA CAPUT MUNDI 3ª GIORNATA

LAZIO – UMBRIA 3-1

LAZIO Sacchetti, Bersaglia (37'st De Vincenzo), Esposito, Fiorini, Giordani (24'st Piro), Laureti (16'st Bellei), Laziz, Parlagreco, Saccoccio (44'st Corvino), Tondi, Villa (39'st Ortu) PANCHINA Marcucci, De Vincenzo, Mauroni, Pizzuto CT Ippoliti

UMBRIA Pallotta, Antonini, Bonavolontà (36'st Pitzettu), Brevi, Pericolini, Pioli (15'st Lacrimini), Piras, Scatolini, Taglia (21'pt Cipolloni), Testerini, Casciari (25'st Battistelli) PANCHINA Patata, Andreoli, Dolcini, Nicoletti CT Roscini

MARCATORI Testerini 20'pt (CU), Bersaglia 38'pt e 24'st (CL), De Vincenzo 46'st (CL)

ARBITRO Cardellini di Roma 2 ASSISTENTI Garcea di Roma 1 e Pernarella di Ciampino

NOTE Espulsi al 40'st Piras (CU) e Parlagreco (CL) Ammoniti Piras, Pioli, Brevi, Villa, Piro, Bellei

Il CR Lazio torna in finale del Roma Caput Mundi. Alla selezione di Ippoliti bastava un punto contro l'Umbria ed invece ne sono arrivati tre nella sfida giocata all'Ariola di Cave. Terreno che porta bene alla selezione U19 laziale che nell'ultimo TDR giocato nel Lazio conquistò la finale di Frosinone. Nel 2019 arrivò il successo con lo scudetto, sempre targato Ippoliti: un buon presagio? L'inizio di match non è favorevole però ai padroni di casa. Umbria che parte forte e al 1' sfiora il vantaggio con Bonavolontà che calcia dal limite ma trova la grande risposta di Sacchetti. Altra occasione per la selezione di Roscini 5' più tardi: sugli sviluppi di un cross dalla sinistra girata al volo di Casciari e pallone che finisce sopra la traversa. Si fa vedere poi il Lazio, in due occasioni: al 13' tiro cross di Parlagreco con Pallotta che smanaccia e poi nessun laziale è pronto ad intervenire, mentre 2' più tardi cross di Laureti e deviazione sfortunata di Brevi con Pallotta che è miracoloso nel salvare la propria porta. Il match cambia indirizzo al 18' con il vantaggio dell'Umbria. Azione che si sviluppa sulla destra, palla dentro l'area e destro vincente di Testerini che infila Sacchetti piazzandola sotto la traversa. Lazio che reagisce e al 22' si rende pericoloso con Laureti che col destro dal limite prova a piazzarla a giro, ma la sfera finisce sul fondo. Al 33' si accende Bersaglia, uno degli uomini migliori, se non il migliore, della selezione di Ippoliti: l'ex Fulgur si accentra dalla destra e poi ci prova col destro ma spedisce alto. Il pareggio arriva al 38' grazie a Laureti che entra in area e spara in porta col sinistro, Pallotta ci arriva ma non basta (anche perché Bersaglia aveva comunque ribadito in porta dopo che il pallone aveva già varcato la linea). Il primo tempo si chiude così sull'1-1. Nel primo quarto d'ora della ripresa succede poco, poi Bersaglia prova il raddoppio saltando in dribbling Pallotta che poi riesce ad intervenire col piede. Il gol l'attaccante del Civitavecchia lo trova al 24' calciando con l'esterno sinistro appena entrato in area e disegnando una parabola imprendibile per Pallotta. Sussulto umbro al 36' con la conclusione di Piras che si perde però alta sopra la traversa. Risponde Parlagreco con un bel tiro dal limite, su cui il portiere umbro fa buona guardia. Il match si avvia così alla fine con l'unica nota stonata rappresentata dal rosso rimediato da Parlagreco per un battibecco troppo acceso con Piras, prima del tris firmato da De Vincenzo che sotto porta non può sbagliare dopo il bel cross di Esposito.

L'altra gara del girone A Il Galles chiude la sua avventura nel Roma Caput Mundi con 6 punti. I britannici hanno steso con otto gol nell'ultimo impegno Cipro. In evidenza Piper con una tripletta, poi marcatura multipla anche per Williams (2) e centri di Page e Jones. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE