Cerca

nazionali

L'Ostiamare non sfonda ma la spunta ai rigori: Borrelli elimina il Notaresco

La squadra di Colantoni prosegue nella fase Interregionale dopo il successo dagli undici metri contro i rossoblù 

08 Giugno 2022

3a GIORNATA - 08 giugno 2022

Ostiamare 3 - 1 SN Notaresco
Ostiamare (Foto ©GazReg)

Ostiamare (Foto ©GazReg)

OSTIAMARE Borrelli 7, Carlini 6 (10’st Paladino 6, 49’st Primerano sv), De Marco 6.5, Rossi 6, Moreo 6.5, Ferraro 6.5, Di Vilio 6.5, Giusti 6 (17’st Stella 6), D’Agostino 6.5(17’st Perrotta 6), Ippoliti 6.5, Eleuteri 6 ( 34’st Rima sv) PANCHINA Castelli, Di Valerio, Giannotti, Ferrazzoli ALLENATORE Colantoni

NOTARESCO Rapagnani 6.5, Lucci 6, Bellardinelli 6, Fazzini 6  (47’ Di Filippo sv), Gagliardi 6, De Stefanis 6, Strappelli 6 (1 4’st Bucciarelli 6), Mariani 6 (24’stLiberatori 6), Colucci 6, Gallo 6, Bana 6 PANCHINA Lauri, Pagli aroli, Barnabei, Di Febbo, Ricciardi, Nurcja ALLENATORE Nocelli

ARBITRO Petrov di Roma 1, 6 

ASSISTENTI Di Carlantonio  e Di Giacomo di Tivoli

NOTE Sequenza rigori Gallo (N) segnato, De Marco (O) segnato, Colucci (N) parato, Ferraro (O) segnato, Gagliardi (N) sbagliato, Ippoliti (O) segnato, Di Filippo (N) parato Ammoniti De Stefanis, Stella Angoli 9-2 Fuorigioco 2-2 Rec. 4’pt-6’st

Vince 3-1 ai rigori l’Ostiamare contro il Notaresco ed avanza nella fase Interregionale. Partita dominata dalla formazione lidense che malgrado le tante occasioni create non è riuscita a trovare la via del gol nei minuti regolari, complice una grande prestazione di Rapagnani. Inizia la partita. La prima azione pericolosa è dei biancoviola, all’11’ Di Vilio riparte in contropiede, salta un avversario e tira con il mancino, la conclusione termina debole fra le braccia sicure di Rapagnani. Al 17’ è ancora bravo Di Vilio a recuperare palla e a servire Ferraro sulla fascia sinistra, il numero sei si accentra e cerca il palo lontano con un tiro a giro, il portiere ospite para e manda in calcio d’angolo. Al 22’ Ferraro cerca sul secondo palo D’Agostino che impatta bene di testa, para ancora Rapagnani. Al 34’ crossa Ippoliti, sulla palla ci arriva Moreo che tira senza inquadrare la porta. Al 35’ Di Viliotenta una  conclusione dalla distanza, bellissima la risposta di Rapagnani che mantiene la porta inviolata. Finisce a reti bianche il primo tempo. Inizia la seconda frazione di gara. Al 6’ dagli sviluppi di un calcio d’angolo il pallone arriva sui piedi di D’Agostino, blocca Rapagnani. Al 28’ arriva un cross nell’area del Notaresco, la difesa allontana, Ippoliti si avventa sul pallone e tira, conclusione potente che termina sopra la traversa. Al 49’ Bana ha la palla della vittoria sui piedi, ma da solo in area di rigore spara alto. Fischia tre volte il direttore di gara, la partita verrà decisa dai calci di rigore. Vince ai rigori l’Ostiamare, grazie alle parate decisive di Borrelli su Colucci, Gagliardi e Di Filippo e alle marcature dagli undici metri di De Marco, Ferraro e Ippoliti, per gli ospiti a segno solo Gallo.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

# Squadra Punti G V N P GF GS

EDICOLA DIGITALE