Cerca

l'intervista

Indomita Pomezia, Sugamele fiducioso "Vogliamo giocare un campionato di livello"

Buone indicazioni per i gialloneri dall'amichevole giocata contro il Nuova Florida

14 Settembre 2022

Indomita Pomezia, Sugamele fiducioso "Vogliamo giocare un campionato di livello"

L'Indomita Pomezia di Sugamele al completo

E' in piena preparazione la formazione di Giuliano Sugamele, che sta preparando il nuovo campionato in questi giorni. Nella giornata di oggi l'Under 19 dell'Indomita Pomezia ha giocato un'amichevole contro il Nuova Florida, formazione che invece giocherà nel torneo Nazionali. E' finita per 2-1 per gli avversari, ma a questo punto della stagione il risultato non conta. Sugamele è al quinto anno con i colori gialloneri indosso ed anche per questo nuovo capitolo della sua avventura è davvero carico "Ho sposato il progetto Indomita cinque anni fa, conosco bene la società visto che con parte della dirigenza ho condiviso parti della mia vita. E' una società che ha grandi ambizioni e, come me, non ha mai paura di superare gli ostacoli, una caratteristica che avevo anche da giocatore. Dell'Indomita Pomezia mi piace anche la continua voglia di rinnovarsi. Per quel che riguarda, invece, la nuova stagione posso dire che questi primi otto giorni di lavoro sono stati soddisfacenti. Abbiamo giocato quest'amichevole col Nuova Florida ed ho avuto ottime impressioni da parte di tutti. La squadra ha giocato ad un livello altissimo di intensità per tutti e 90 i minuti e nonostante le tante sostituzioni siamo stati in grado di non snaturarci. E' una squadra molto tecnica ed in questo momento mi pare avere anche le gambe giuste. Sono contentissimo, pensavo che fossero al 40% ed invece credo sia anche vicina al 50-60%. Del nuovo campionato non conosciamo ancora le avversarie, ma per esperienza personale posso dire che il campionato Regionale è un campionato importante. Mi auguro di essere inserito nel girone che comprende le formazioni romane, piuttosto che quelle pontine, perché potremo affrontare formazioni che maggiormente giocano un calcio tecnico, un po' come noi, e questo ci potrebbe far divertire. Prediligiamo il gioco palla a terra, questa è la nostra metodologia e come obiettivo abbiamo quello di chiudere in alto. La squadra è senza dubbio competitiva, Ricci e Ridolfi hanno svolto un ottimo lavoro, mi hanno dato una bella macchina che adesso devo soltanto accendere e spingere forte". Oltre al campionato l'Under 19 dovrà poi fornire linfa nuova alla prima squadra. Per fare questo Sugamele ha la sua ricetta "Preparo i ragazzi cercando di spiegare loro l'importanza del campionato di Eccellenza, dando dei piccoli consigli, delle linee guida. Con mister Aiello c'è unità di visione ed infatti anche oggi era con noi a vedere la partita. Col mister lavoriamo pressappoco allo stesso modo con qualche variazione. Sono contento che 2-3 ragazzi siano già nel giro della prima squadra, per me vederli esordire e giocare in Eccellenza è l'obiettivo primario, al fianco di quello legato al campionato".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni