Cerca

NAZIONALI

Trastevere. Bernardini: "Il gruppo ha enormi margini di crescita"

16 Settembre 2022

Trastevere. Bernardini: "Il gruppo ha enormi margini di crescita"

Inizia da Tor San Lorenzo la stagione della Juniores del Trastevere, impegnata domani alla Pineta dei Liberti contro l'Aprilia alle 16. Il nuovo corso amaranto è stato affidato a Marco Bernardini, tornato a via Vitellia dopo l'esperienza all'Accademia Calcio Roma: "Prima di tutto ci tengo a ringraziare la famiglia Betturri per la fiducia e per avermi dato la possibilità di guidare questa categoria che per il Trastevere è molto importante. Ringrazio anche il direttore Fabrizio Ciotti, perché oltre ad essere il responsabile del settore giovanile, è anche un amico e mi ha voluto fortemente riportare qui. Veniamo da un mese di ritiro precampionato, visto che abbiamo cominciato a lavorare il 16 agosto e devo dire che sono state settimane bellissime da vivere. I ragazzi si sono impegnati, tutti, dall'inizio alla fine ed ogni allenamento è stato motivo di arricchimento sia per loro che per noi dello staff tecnico. Ho la fortuna di avere una rosa di assoluto valore, questo perché il livello del settore giovanile del Trastevere si è alzato moltissimo e in breve tempo, a testimonianza della bontà dell'ottimo lavoro che questo club e il direttore Ciotti stanno svolgendo. Ci tengo a sottolineare, inoltre, come l'80% di questo gruppo sia composto da ragazzi che provengono proprio dal vivaio del Trastevere e hanno una lunga militanza con questi colori". L'Aprilia è avversario da non sottovalutare: "Affrontiamo una squadra preparata e con una tradizione importante in questa categoria, come dimostra lo scudetto vinto nel 2019. Inoltre in panchina c'è un tecnico esperto come Stefano Volpe che rappresenta un valore aggiunto. Ci aspettiamo una partita combattuta e difficile, noi andremo lì consci delle nostre certezze e cercando di limitare le lacune che inevitabilmente abbiamo. Un mese di lavoro è sufficiente per avere una proposta di gioco riconoscibile ma è altrettanto vero che è un periodo minimo se si va a guardare la struttura collettiva. Sappiamo di avere tanta strada da fare, indipendentemente dal risultato di domani, ma sappiamo anche che il gruppo ha enormi margini di crescita. Il Trastevere è abituato a disputare campionato di alta classifica e la cosa importante sarà lavorare in prospettiva prima squadra: vogliamo mettere a disposizione di mister Cioci elementi che siano abili se chiamati in causa quest'anno e che possano far parte della rosa nella prossima stagione".  

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni