Cerca

Focus

Un gol ogni 73' per Federico Alonzi: la Vis Artena ha trovato il suo bomber

Contro il Latina l'attaccante ha firmato il settimo sigillo in sei partite giocate. Impressionante la sua continuità

26 Gennaio 2021

Alonzi esulta

Alonzi esulta (Foto ©Benedetti)

Il campionato di Serie D entra nel vivo e poco a poco anche la classifica viene a delinearsi sempre di più. In realtà, parliamo ancora di una graduatoria parziale con molte squadre che devono recuperare diverse partite. Rimane comunque nel trenone di testa la Vis Artena che, dopo aver conquistato la settima vittoria stagionale contro il Latina, si è portata a soli tre punti dagli stessi nerazzurri, a quattro dal Monterosi capolista che però deve recuperare ancora tre gare. Contro la compagine di Scudieri è arrivato un successo tanto pesante quanto rocambolesco, firmato dalla coppia offensiva dei rossoverdi: primo gol di Alonzi e raddoppio di Rossi. Prosegue dunque il Magic Moment soprattutto per il primo, che si conferma il capocannoniere della Vis raggiungendo quota sette centri, secondo nel girone G (a pari merito con Gomez dell’Insieme Formia) soltanto a Kyeremateng del Savoia che ne ha firmato finora uno in più. L’attaccante classe 1996 si sta rivelando un vero e proprio rullo compressore e quando segna la squadra di Perrotti vince (quasi) sempre. L’unica sconfitta è arrivata infatti contro l’Arzachena con Alonzi che in quella circostanza aveva siglato il gol del definitivo 3-2. In particolare, l’ex Monterosi sta impressionando per continuità di rendimento. Assente nelle prime quattro giornate e soltanto in panchina alla quinta e alla sesta, dalla settima in poi ha iniziato il proprio score con la doppietta rifilata al Cassino. Poi, la rete contro il Lanusei, altra doppietta con l’Insieme Formia, il sigillo contro l’Arzachena e l’ultimo in ordine cronologico contro il Latina. In sei partite giocate Alonzi ha mancato il bersaglio solo nella trasferta con l’Afragolese (gara comunque stravinta 1-5) per la bellezza di un gol ogni 73 minuti, media di più di un sigillo a partita. Numeri importanti che stanno contribuendo fortemente ai successi della formazione lepina con mister Perrotti che ha finalmente trovato il suo bomber.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE